ISLIMM GRANDI FORMATI E 6 MM DI SPESSORE
Cos'è Slimmker?

Islimm by Inalco-Logo  è il marchio di Inalco che contraddistingue l'insieme delle serie di grandi formati e di spessore sottile (6 mm).

Islimm by Inalco-Logo   è perciò più ecologico, leggero e quindi più facile da manipolare.

Per un approfondimento, vedi le collezioni Islimm by Inalco-Logo  di Inalco.

Quali sono i formati di ISLIMM di Inalco?

Islimm by Inalco-Logo di Inalco da 6 mm di spessore è disponibile in vari grandi formati da 50x100 cm a 150x300 cm.

Quali sono le finiture di ISLIMM?

Inalco si avvale delle tecnologie più avanzate per la produzione dei pezzi a spessore sottile Islimm by Inalco-Logo, ottenendo superfici naturali, bocciardate e lucidate lucide e opache, anche nei formati più grandi (150x300 e 100x250 cm).

ISLIMM può essere posato a pavimento?

 Islimm by Inalco-Logo di Inalco può essere usato sia per pavimento che per rivestimenti, rispettando sempre le norme di posa in opera riportate nelle Guide Tecniche del sito web di Inalco e neFilmati Tecnici.

Tuttavia, vi sono collezioni appositamente studiate per rivestimenti. Per qualsiasi dubbio, contattateci scrivendo a correo@inalco.es.

Quali sono i vantaggi di ISLIMM di Inalco?

Le collezioni Islimm by Inalco-Logo presentano i seguenti vantaggi:

  • Rilievi e texture per grandi formati fino a 150x300 cm nello spessore sottile. Inalco è stata la prima azienda al mondo a realizzare rilievi e texture nei grandi formati Islimm by Inalco-Logo.

  • Un'infinità di finiture, tra le quali spiccano quelle naturali, lucidate, bocciardate e antiscivolo.

  • Formati fino a 150x300 cm. Le giunzioni diventano invisibili e si ottengono superfici continue.

  • Dato che si tratta di un prodotto con uno spessore di soli 6 mm, Islimm by Inalco-Logo è facile da tagliare e da perforare.

  • Dato il minor peso, la movimentazione e la posa in opera dei pezzi sono più semplici.

  • Permette di risparmiare energia in quanto si consumano meno risorse sia per la produzione che per il trasporto, oltre a ridurre l'uso di imballaggi e di inchiostri.

  • È un prodotto ancora più ecologico e sostenibile.

ISLIMM può essere posato su un pavimento preesistente?

Grazie allo spessore ridotto, le collezioni Islimm by Inalco-Logo sono la soluzione ideale per le ristrutturazioni: infatti, possono essere impiegate su pavimenti preesistenti, purché correttamente livellati.

Per il posizionamento, consultare le sezioni Guide Tecniche Filmati Tecnici del sito Web Inalco.

Il gres porcellanato ISLIMM può essere usato nelle facciate?

Le collezioni di Inalco sono ideali per le facciate, dato che il loro design e le caratteristiche tecniche (durevolezza, resistenza, scarsa manutenzione, risparmio energetico, ecc.) consentono di ottenere molteplici vantaggi nel rivestimento di edifici o altri impieghi architettonici.

Per un approfondimento, vedi il Manuale delle facciate.

ITOP: LASTRE DA 4, 6, 12 E 20 MM DI SPESSORE
Cos'è ITOP?

ITOP by inalco è una superficie innovativa per top e arredo con spessore da 4, 6, 12 y 20 mm, grande formato da 150x320 cm e materiali di ultima generazione per consentire al design di esprimersi al meglio.

Per cosa si può utilizzare ITOP?

ITOP by inalco arricchisce le possibilità d'impiego del gres porcellanato, permettendone l'uso per frontali di mobili, top e piani dei tavoli, nonché schienali (backsplash) o qualsiasi altro uso che un professionista creativo sia in grado di immaginare.

Cos'è ITOP Countertops?

ITOP Countertops è la linea di gres porcellanato di Inalco da 6, 12 e 20 mm di spessore e grande formato da 150x320 cm.

È disponibile in vari colori e finiture e consente di realizzare un design elegante arricchendo le possibilità del gres porcellanato.

Per un approfondimento, vedi il catalogo ITOP by inalco.

Cos'è ITOP Fronts?

ITOP Fronts è la linea di gres porcellanato di Inalco da 4 mm di spessore e grande formato da 150x320 cm, destinato principalmente al rivestimento dei mobili. ITOP Fronts è disponibile in vari colori e finiture che consentono di realizzare un design trendy e ricercato.

Per un approfondimento, vedi il catalogo ITOP by inalco.

Quali sono i vantaggi di ITOP rispetto ad altri materiali per top?

ITOP by inalco presenta molteplici vantaggi:

  • È resistente alle macchie.

  • È facile da pulire e da curare.

  • È resistente al calore.

  • È molto resistente e graffi.

  • È un materiale molto igienico.

  • Le lastre di ITOP sono molto resistenti all'uso quotidiano.

  • È resistente al gelo e alle basse temperature.

  • È resistente ai raggi UV.

  • È resistente agli urti e alla flessione.

  • È molto resistente agli sbalzi termici.

Per un approfondimento, vedi la sezione Vantaggi di ITOP.

ITOP di Inalco è un prodotto ecologico?

Il prodotto Inalco è un prodotto ecologico dato che uno degli impegni dell'azienda è quello di evitare l'inquinamento per conservare un ambiente sostenibile.

La politica ambientale di INALCO si può riassumere nei punti seguenti:

  • Ridurre, riutilizzare e riciclare i rifiuti in origine. Nella produzione di gres porcellanato di INALCO si usa dal 40 al 50% di materie prime riciclate.

  • Ottimizzare il consumo di risorse sia nel processo produttivo che negli altri reparti dell'azienda.

  • Ridurre le emissioni. INALCO controlla e depura le emissioni in atmosfera e potenzia le strategie per la riduzione dei gas a effetto serra allo scopo di rispettare gli obiettivi del Protocollo di Kyoto.

  • La tecnologia H2O IPLUS Full Digital si avvale dell'acqua quale base per la decorazione con inchiostri e smalti. Si ottengono così prodotti con la massima definizione senza generare emissioni inquinanti e si riduce fino al 70% il consumo d’acqua nel corso del processo produttivo, con un maggiore sfruttamento delle risorse grazie all'impiego al 100% degli inchiostri e alla minimizzazione della generazione di rifiuti.

Per un approfondimento, vedi la sezione ECOINALCO.

ITOP è resistente agli urti?

ITOP by inalco è un prodotto altamente resistente agli urti degli oggetti e degli utensili che si usano comunemente ogni giorno (in cucine, ristoranti, laboratori...).

ITOP è resistente alle macchie?

ITOP by inalco non richiede cure né prodotti particolari per la pulizia. Le macchie si puliscono con un po’ d’acqua o i prodotti abitualmente reperibili in commercio. Inoltre, non è danneggiato da prodotti quali solventi, detergenti, candeggina, olio, aceto o agrumi, purché le macchie di queste sostanze vengano rimosse entro 24 ore.

Per un approfondimento, vedi la sezione Vantaggi diITOP by inalco.

ITOP resiste ai graffi?

Le lastre ITOP resistono ai graffi grazie alla grande resistenza della superficie. Tuttavia, per conservare inalterati l'aspetto della superficie e il decoro di ITOP, Inalco consiglia di usare sempre un tagliere per tagliare i prodotti alimentari.

Per un approfondimento, vedi la sezione Vantaggi di  ITOP by inalco.

ITOP resiste alle alte e alle basse temperature?

Uno dei principali vantaggi del gres porcellanato è il bassissimo assorbimento d'acqua (0,1%). Ciò significa che è un prodotto estremamente idoneo alla posa da esterni (terrazze, facciate in ceramica...), dove il materiale può sopportare sbalzi di temperature, pioggia o gelo.

ITOP si può posare all'esterno?

Le collezioni ITOP by inalco sono prodotte in gres porcellanato. Il basso assorbimento d’acqua, inferiore allo 0,1%, lo rende adatto all'impiego in esterni in cui le gelate sono abituali.

Il colore originale di ITOP si altera con l'andare del tempo o l'esposizione al sole?

Le lastre ITOP by inalco sono resistenti ai raggi ultravioletti, perciò il colore delle superfici resta inalterato con l'andare del tempo, anche all'esterno.

Per un approfondimento, vedi la sezione Vantaggi diITOP by inalco.

ITOP è igienico?

La superficie del gres porcellanato delle lastre ITOP by inalco non è porosa, perciò evita che vi si accumulino muffe e batteri, permettendo il contatto diretto con gli alimenti.

La finitura bocciardata comporta qualche inconveniente per la preparazione dei cibi?

La finitura bocciardata non solo non pone alcun problema la preparazione dei cibi, ma è anche più resistente ai graffi di altre finiture, anche se comunque Inalco consiglia sempre di usare un tagliere.

È possibile tagliare e forare una lastra ITOP per adattarla a determinate esigenze di spazio?

Le lastre ITOP by inalco si possono tagliare e forare per adattarle a qualsiasi tipo di spazio utilizzando sempre le tecniche e gli attrezzi idonei.

Consulta le sezioni di Guide Tecniche e Filmati Tecnici di ITOP by inalco Countertops.

IBASINS BY INALCO
Cos'è iBasins?

IBASINS è una nuova gamma di prodotti che offre all'architettura e all'interior design un ulteriore strumento per creare progetti ad alto valore aggiunto. Si tratta di lavabi freestanding che presentano gli stessi vantaggi tecnici degli altri prodotti: sono resistenti agli urti, ai graffi e agli sbalzi termici, sono facili da pulire e, per di più, non assorbendo praticamente acqua, sono molto igienici poiché evitano la proliferazione dei batteri.

Quante proposte presenta la linea Inalco Basins?

Inalco Basins ha lanciato il modello Hydra, disponibile in due formati (117x43 cm e 60x43 cm) e in cinque finiture: Larsen Super Blanco-gris Natural, Petra Crema Abujardado, Silk Camel Natural, Senda Gris Natural e Storm Negro Natural.

Il design elegante e la palette di colori disponibile ne fanno un lavabo molto versatile che può essere abbinato alle collezioni di Inalco per creare progetti estremamente equilibrati.

TAGLIO E POSA IN OPERA
Come si posa il gres porcellanato di Inalco?

Per assicurare una lunga durata del pavimento e del rivestimento Inalco, occorre seguire sempre le indicazioni basilari per la posa in opera, sia per lo spessore tradizionale (10 mm) che per lo spessore ISLIMM (6 mm).

Per un approfondimento, consultare le sezioni Guide Tecniche e Filmati Tecnici.

Come si posa il gres porcellanato di Inalco?

Tagliare il gres porcellanato di Inalco è facile se si usano gli attrezzi abitualmente impiegati dai professionisti come il carrello per tagliare tramite incisione o la smerigliatrice. Per effettuare questi tagli si devono seguire alcuni semplici consigli di taglio.

Per un approfondimento, vedi la Guida al taglio del gres porcellanato.

Il gres porcellanato ISLIMM si taglia come quello tradizionale?

Sì, il gres porcellanato Islimm by Inalco-Logo si taglia allo stesso modo del gres porcellanato dallo spessore tradizionale.

Per un approfondimento, consultare le sezioni Guide Tecniche e Filmati Tecnici.

Come si può forare il gres porcellanato di Inalco?

l gres porcellanato di Inalco può essere forato senza problemi per realizzare i vani necessari per sportelli d'ispezione, prese di corrente, passaggio di tubi o per qualsiasi altro uso richiesto.

Basta seguire le istruzioni riportate nella Guida al taglio.

È necessario il giunto di posa tra i pezzi di gres porcellanato?

Il giunto di posa o fuga è la separazione che si lascia tra le piastrelle in ceramica attigue e che contribuisce ad assorbire le eventuali deformazioni o dilatazioni del supporto, a causa degli sbalzi di temperatura o di piccoli movimenti strutturali. Bisogna ricordare che il supporto sul quale si posa la ceramica deve essere stabile, pulito e livellato.

Inalco consiglia di posare sempre il materiale con un giunto di almeno 2 mm, usando distanziatori a croce e cunei autolivellanti per ottenere un perfetto allineamento delle piastrelle e lo spessore costante dei giunti.

È necessario stuccare le fughe del gres porcellanato di Inalco?

È sempre necessario stuccare le fughe del gres porcellanato, sia per ragioni estetiche che per evitare rischi patologici (umidità, funghi, ecc.).

Inalco consiglia di stuccare le fughe sempre con un materiale dal colore simile a quello della piastrella, adatto al gres porcellanato e al sito di posa (interni, esterni, zone umide, ecc.).

Sul mercato è reperibile una gran varietà di materiali per la stuccatura delle fughe: idrofughi, deformabili, antiacidi, ecc. Ogni produttore deve specificare, in base al tipo di prodotto, il tempo di attesa che deve trascorrere dalla posa delle piastrelle alla stuccatura delle fughe.

È importante rispettare i tempi di asciugatura e rimozione del materiale eccedente.

Nota importante: per la stuccatura delle fughe delle piastrelle di porcellanato lucidato non si devono usare prodotti colorati con “nero di fumo” perché, data la composizione a base di carbone micronizzato, penetra nei micropori superficiali delle piastrelle di porcellanato lucidato ed è molto difficile da rimuovere.

PULIZIA E MANUTENZIONE
Come si pulisce il gres porcellanato?

È fondamentale pulire adeguatamente per rimuovere i residui dei lavori in cantiere dopo la posa, la stuccatura e l’essiccazione delle fughe del gres porcellanato. Si consiglia di usare un detergente ad azione leggermente acida che non sviluppa fumi tossici e che non danneggia le fughe, il materiale e l'ambiente, come Deterdek de Fila e AKEMI Acid Cleaner.

Se il gres porcellanato è posato a pavimento e non sono ancora conclusi i lavori in cantiere, è indispensabile proteggere la superficie piastrellata coprendola con pannelli di cartone per evitare il contatto diretto con gli altri materiali, gli attrezzi e le macchine per lavorare, ecc.

Per la pulizia quotidiana si consiglia si passare una scopa a frange o un panno asciutto. È sconsigliato l'uso di prodotti contenenti cere o brillantanti.

Per un approfondimento, vedi la Guida alla pulizia.

Una volta posato, il gres porcellanato richiede qualche trattamento particolare per la manutenzione?

Una volta posato, il gres porcellanato non richiede un trattamento particolare. Grazie alla composizione e alla temperatura di cottura, il materiale è praticamente impermeabile.

Dopo la corretta posa in opera, è molto importante rimuovere i residui di cemento e di stuccatura delle fughe, utilizzando prodotti specifici.

Vedi la Guida alla pulizia.

ECOINALCO: POLITICA AMBIENTALE DI INALCO
Cos'è ECOINALCO?

ECOINALCO è l'impegno pubblico di INALCO nei confronti dell'ambiente e della società. Comprende tutte le risorse umane e tecnologiche destinate a prevenire l'impatto dell'attività, nonché la continua revisione dei processi e degli investimenti necessari per uno sviluppo sostenibile.

Per un approfondimento, vedi la sezione ECOINALCO.

Quali sono gli aspetti basilari di ECOINALCO?

La Politica Ambientale di Inalco (EcoInalco) si può riassumere nei punti seguenti:

  • Ridurre, riutilizzare e riciclare i rifiuti in origine. Nella produzione di gres porcellanato di Inalco si usa dal 40 al 50% di materie prime riciclate.

  • Ottimizzare il consumo di risorse sia nel processo produttivo che negli altri reparti dell'azienda.

  • Ridurre le emissioni. INALCO controlla e depura le emissioni in atmosfera e potenzia le strategie per la riduzione dei gas a effetto serra allo scopo di rispettare gli obiettivi del Protocollo di Kyoto.

  • Innovazione e tecnologia.

Il gres porcellanato ISLIMM contribuisce a ottenere punti LEED?

Sì, con l'impiego di gres porcellanato ISLIMM si possono ottenere fino a 10 punti LEED.

Per ulteriori informazioni vedi la sezione Punti LEED della sezione ECOINALCO.

Cos'è la tecnologia H2O Full Digital?

INALCO è stata la prima azienda al mondo ad instaurare la tecnologia H2O Full Digital. Questa tecnologia innovativa con inchiostri all'acqua consente di ottenere collezioni con una definizione straordinaria, oltre ad essere più ecologica e sostenibile nei confronti dell'ambiente e della società

Desidera ulteriori informazioni?
Ho letto e accetto le condizioni legali
INVIA

Calle San Salvador, nº 54.
12110 Alcora (Castellón) SPAIN

Tel. (+34) 964 368 000
Fax: (+34) 964 368 050

e-mail: correo@inalco.es

© INALCO 2019